COME RISTRUTTURARE UNA VECCHIA CASA IN MANIERA ECONOMICA E SU MISURA PER TE

Posted on

La scelta di ristrutturare una vecchia casa risulta essere davvero intelligente per svariati motivi: oltre al vantaggio di realizzare un’abitazione piacevole e funzionale, c’è anche un vantaggio in termini economici. I lavori di ristrutturazione hanno non solo la prerogativa di valorizzare gli spazi interni all’immobile andando incontro alle vostre esigenze sia pratiche che di stile, ma anche quella di far acquisire un valore aggiunto all’immobile stesso. Sia che abbiate intenzione di viverci sia che abbiate intenzione di locare o di vendere, la ristrutturazione indubbiamente fornisce un notevole plusvalore all’immobile oggetto di intervento, a maggior ragione se i lavori sono eseguiti come si deve e nulla viene lasciato al caso. Va da sé che i risultati degli interventi di ristrutturazione sono gli uni diversi dagli altri, proprio per il carattere estremamente personalizzato che essi hanno, infatti ci sono dei casi in cui è possibile modificare la ripartizione e la distribuzione degli spazi interni e altri in cui non è possibile, tuttavia ci sono dei criteri e dei consigli di carattere generale, validi trasversalmente, che possono seguiti nel momento in cui si decide di intraprendere un percorso finalizzato al ripristino di un immobile.

► GLI STEP DA SEGUIRE PER UNA RISTRUTTURAZIONE COMPLETA

PAVIMENTAZIONI E RIVESTIMENTI: Per cominciare dei lavori di ristrutturazione con il piede giusto di solito il primo passo che si fa è quello di verificare le condizioni in cui si trovano rivestimenti e pavimenti, i quali, considerando che sono gli elementi che contribuiscono per primi ad una determinata percezione visiva dello spazio, possono incredibilmente rivoluzionare il look di un’abitazione. Non bisogna dimenticare infatti che i pavimenti e i rivestimenti delle pareti verticali faranno da sfondo ai mobili ed ai complementi di arredamento scelti. Le vecchie case spesso sono dotate di pavimentazioni retrò che hanno un loro pregio, in questo caso prendete in considerazione l’idea di recuperarle e valorizzarle tramite opportune lavorazioni, il risultato sarà di sicuro molto piacevole e risparmierete sui costi.

Nel caso in cui invece doveste optare per l’installazione di nuova pavimentazione, sappiate che al giorno d’oggi il mercato offre davvero tantissime alternative anche con meno di 10 € al metro quadro e il gres porcellanato attualmente in commercio ha gli effetti più variegati: cementine, legno, pietra, mattone, cemento, marmo, etc. Prendendo decisioni ben ponderate, guidati da un Architetto, la vostra vecchia casa muterà completamente immagine e avrà l’atmosfera e lo stile che più desiderate: vintage, moderno, classico, industrial, shabby chic, eclettico, pop, nordico, etnico. Valutate che oltre al recupero od alla posa in opera della pavimentazione, per rifinire gli ambienti del vostro immobile occorrerà tinteggiare o rivestire le pareti. Se avete lo scopo di risparmiare, potreste scegliere di dipingere tutte le pareti di bianco, un classico senza tempo che non condiziona mai. Con un budget più cospicuo invece sarà possibile non solo scegliere altre tonalità di colore, ma anche decidere di realizzare controsoffittature e pareti attrezzate in cartongesso, di decorare le pareti con carte da parati o altri tipi di rivestimento, e di creare sistemi di illuminazione integrata a pareti e controsoffitti in grado di valorizzarne le tinte o i materiali scelti.

IMPIANTI TECNOLOGICI: Un altro step fondamentale che bisogna compiere con massima considerazione in una ristrutturazione completa è controllare lo stato di tutti gli impianti dell’immobile, vale a dire dell’impianto elettrico, dell’impianto idrico e fognario, delle condutture del gas, e di tutti gli elementi tecnici presenti. Nelle abitazioni che hanno un certo numero di anni sovente avviene che questi impianti siano in cattive condizioni, solo che in taluni casi è possibile cavarsela con aggiustature specifiche e funzionali, in altri invece gli impianti devono essere realizzati ex novo proprio perché ormai troppo vecchi. Gli interventi riguardanti l’impiantistica costituiscono generalmente una quota importante dei costi complessivi da sostenere per una ristrutturazione, ed è proprio per questo motivo che è più conveniente farsi seguire da un professionista esperto, il quale ha un ruolo cruciale non solo nell’organizzazione e nella direzione dei lavori previsti per l’intervento di ristrutturazione, ma anche nella fase preliminare di valutazione delle condizioni dell’immobile al quale siamo interessati. È fondamentale che gli impianti vengano realizzati a regola d’arte, con la maggior cura possibile, e che si mostrino durevoli e funzionanti nel tempo.

INFISSI E SERRAMENTI: Nel corso di una ristrutturazione completa di una vecchia casa, affinché si riesca a raggiungere un adeguato livello di efficienza energetica dell’immobile, occorrerà intervenire non solo sugli impianti ma anche sui serramenti, considerato che gli infissi che venivano abitualmente adoperati negli anni addietro non possedevano i requisiti necessari dal punto di vista tecnico. Oggi installare dei serramenti di ultima generazione diventa un’operazione necessaria non solo sul piano della funzionalità, della sicurezza, del design, ma anche su quello delle prestazioni energetiche delle abitazioni in quanto gli infissi moderni possono assicurare un adeguato livello di isolamento termico.

RESTYLING, ARREDAMENTO, DECORAZIONE D’INTERNI: Da un punto di vista estetico per le ristrutturazioni di vecchie case è possibile adottare le soluzioni più svariate: stabilire quale direzione deve seguire il restyling degli ambienti di un’abitazione in una ristrutturazione significa non solo considerare le caratteristiche intrinseche dell’immobile, ma anche i gusti personali della committenza che ne costituiscono indubbiamente il punto nodale. Quando si sceglie di ristrutturare una vecchia casa si ha totale carta bianca sotto l’aspetto dell’arredamento e della decorazione d’interni, è innegabile però che un professionista del settore è in grado di fornire validi consigli e di trasformare i desideri dei clienti in un progetto effettivo, e di conseguenza in una realtà tangibile. Mantenere lo stile originario dell’abitazione è in linea di principio un opportuno suggerimento che risulta essere molto saggio in quanto permette di introdurre delle innovazioni nello stile e nella decorazione degli ambienti senza stravolgerli del tutto. Un professionista esperto e competente individuerà prima di tutto i punti di forza dell’immobile, quelli che hanno un valore intrinseco, facendo in modo che non vengano alterati dalle operazioni di restyling, ed al tempo stesso darà un tocco di modernità e di leggerezza agli ambienti con interventi mirati ad attenuare la pesantezza dell’interior design esistente laddove lo ritiene necessario. Integrando oculatamente il vecchio ed il nuovo sarà possibile così giungere, senza note stonate od eccessi stilistici, ad un risultato davvero ottimale di restyling contemporaneo. 

► I VANTAGGI DI UNA RISTRUTTURAZIONE COMPLETA

I lavori di ristrutturazione riguardanti vecchie case costituiscono pertanto un tragitto multiforme e complesso, durante il quale, oltre all’aspetto edilizio, occorre curare diversi altri aspetti, dalla ristrutturazione energetica completa dell’immobile fino all’interior design comprendente l’arredamento e la decorazione d’interni. Architettonicamente parlando, una certezza è che le case da ristrutturare hanno un notevolissimo potenziale e che con piccoli budget possono essere totalmente trasformate sia a livello funzionale che estetico, accrescendo decisamente in tal modo il loro valore. Va detto inoltre che attualmente per le ristrutturazioni di immobili lo Stato offre diversi tipi di incentivi fiscali tra i quali è prevista l’aliquota IVA al 10% per quanto riguarda l’acquisto di beni e servizi, il BONUS MOBILI, e i BONUS PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA dell’immobile. I costi totali di ristrutturazione da affrontare per effettuare il recupero a regola d’arte di una vecchia casa, non possono che trarre vantaggio da queste agevolazioni fiscali, e un professionista preparato in tal senso è capace di seguire il proprio cliente anche sotto il profilo burocratico ed amministrativo, sia per quanto concerne l’utilizzo di questi incentivi sia per quanto riguarda la presentazione, presso gli enti di competenza, delle istanze e dei documenti volti all’ottenimento delle autorizzazioni necessarie all’esecuzione dei lavori.

Il più delle volte si è portati a pensare che il prezzo della consulenza di un professionista sia un onere gravoso da sostenere, una spesa in più o superflua, motivo per cui ci si arrangia con “il fai da te”, il che frequentemente porta a commettere sbagli non sempre rimediabili o risultati modesti e realmente non apprezzabili. In realtà non è vero che solo chi ha un budget cospicuo può permettersi di consultare un esperto, nella stragrande maggioranza dei casi è possibile garantirsi i servizi di un professionista competente fronteggiando spese più che accettabili. Con la consulenza di un abile professionista nella ristrutturazione della vostra abitazione riuscirete ad economizzare i costi in quanto sarà possibile ottimizzare la qualità dei risultati conclusivi ed evitare sbagli, inconvenienti, e problematiche varie, sia per quanto riguarda la distribuzione degli spazi, sia per lo stile e l’interior design, sia per la riqualificazione energetica, sia per l’efficienza e la logistica degli impianti, sia per l’esecuzione dei lavori in cantiere. Nell’intraprendere un percorso di ristrutturazione completa di un immobile dunque, il primo step è quello di affidarsi ad un professionista bravo e capace. Naturalmente il confronto tra l’esperto ed i clienti dovrà essere assolutamente chiaro, scrupoloso, attento, e continuo nel tempo, perché è proprio partendo dalla sinergia tra le competenze del professionista e le richieste di carattere estetico e funzionale della committenza, che sarà possibile articolare un appropriato svolgimento sia dell’iter burocratico che dei lavori di ristrutturazione e giungere a risultati ineccepibili. In conclusione decidere di recuperare in maniera completa un immobile costituisce una scelta saggia ed oculata sia per dare un plusvalore alla casa che per porla in armonia con il vostro senso estetico, con il vostro stile, e con le vostre consuetudini.

Nell’ambito della ristrutturazione METAPROGETTO è in grado di eseguire “lavori chiavi in mano” e di offrire proposte vantaggiose e una vasta gamma di servizi:

  • un solo interlocutore dal sopralluogo fino alla consegna dell’immobile
  • il rilievo tecnico e fotografico dello stato di fatto
  • lo sviluppo della soluzione architettonica e del progetto con la trasposizione grafica in 2D e 3D
  • il disbrigo pratiche sia a livello tecnico che burocratico
  • la direzione dei lavori e la gestione del cantiere
  • l’esecuzione dei lavori da parte di maestranze accuratamente selezionate e certificate
  • il rilascio di certificazioni relative a tutte le tipologie di impianti
  • la consulenza per l’arredamento e la decorazione d’interni
  • l’assistenza all’acquisto di prodotti, beni, e servizi nel pieno rispetto del budget del cliente
  • la fornitura ed installazione di dispositivi a risparmio energetico
  • il preventivo gratuito e personalizzato su misura per il cliente